ATTIVITA' FINALIZZATA ALLA VALUTAZIONE E ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO SISMICO DEI BENI CULTURALI, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLA CLASSE DI EDIFICI SENSIBILI, CONTENITORI MUSEALI ED AFFINI, IN OTTEMPERANZA ALLA DIRETTIVA P.C.M. 12.10.2007.

Anagrafica
Pubblica amministrazioneMIBAC - MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA' CULTURALI E DEL TURISMO
Codice12
Anno di riferimento2014
TitoloATTIVITA' FINALIZZATA ALLA VALUTAZIONE E ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO SISMICO DEI BENI CULTURALI, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLA CLASSE DI EDIFICI SENSIBILI, CONTENITORI MUSEALI ED AFFINI, IN OTTEMPERANZA ALLA DIRETTIVA P.C.M. 12.10.2007.
DescrizioneL'OBIETTIVO PREVEDE L'INDIRIZZO ED IL COORDINAMENTO DELLE ATTIVITA' VOLTE ALL'APPLICAZIONE DELLA DIRETTIVA P.C.M. 12.10.2007 PER LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO SISMICO DEL PATRIMONIO CULTURALE, AI FINI DELLA TUTELA E CONSERVAZIONE DEI BENI VINCOLATI.
Missione021 – Tutela e valorizzazione dei beni e attivita' culturali e paesaggistici
Programma012 – Tutela delle belle arti, dell'architettura e dell' arte contemporanee; tutela e valorizzazione del paesaggio
Centri di responsabilità
  • DIREZIONE GENERALE BELLE ARTI E PAESAGGIO
-
Portatori di interesse -
Altri portatori di interesse -
Preventivo
Risorse a preventivo primo anno€ 29.135.994,00
Risorse a preventivo secondo anno€ 26.629.963,00
Risorse a preventivo terzo anno€ 0,00
Altre informazioni
Note -
Data di approvazione -

Priorità politica area strategica

Tutelare e valorizzare il patrimonio culturale. Promuovere la conoscenza e la fruizione dei beni culturali e del paesaggio in Italia e all'estero anche favorendo la partecipazione dei privati.
Codice1
TitoloTutelare e valorizzare il patrimonio culturale. Promuovere la conoscenza e la fruizione dei beni culturali e del paesaggio in Italia e all'estero anche favorendo la partecipazione dei privati.
DescrizioneGli interventi eccezionali sul patrimonio culturale: Realizzare il "Grande progetto Pompei" -Realizzare il Prog.Op.Inter.le (POI)-Continuare interventi post-sismici in E.R.eAbruzzo-Gestire le emergenze:il rischio sismico.Rendere efficace la tutela:co-pianificazione paesaggistica.Migliorare le procedure per la circolazione dei beni.Accelerare le verifiche di interesse culturale-archeologia preventiva.Migliorare la tutela degli archivi-Incentivare la ricerca Migliorare sistemi catalogazione.Valorizzare patrimonio anche con contr.dei privati:Migliorare la fruizione- misure fiscali di vantaggio.Promuovere itinerari culturali-Incentivare le attività didattiche.Diffondere la qualità arch.del paes.dell¿arte e dell¿arch.cont.Politiche di diffusione del libro.Innovazione e tecnologie:migliore fruizione del patrimonio culturalePotenziare i sistemi informativiDigitalizzazione del patrimonio documentario fruizione del patrimonio archivistico e librarioImplementare il prestito documenti digitale.
Anno di riferimento2014

Indicatori

NUMERO AFFIDAMENTI
Anno di riferimento2014
Codice12.4
TitoloNUMERO AFFIDAMENTI
Descrizione
TipologiaIndicatore di realizzazione fisica
Obiettivo strategico12 – ATTIVITA' FINALIZZATA ALLA VALUTAZIONE E ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO SISMICO DEI BENI CULTURALI, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLA CLASSE DI EDIFICI SENSIBILI, CONTENITORI MUSEALI ED AFFINI, IN OTTEMPERANZA ALLA DIRETTIVA P.C.M. 12.10.2007.
Unità di misuraUN AFFIDAMENTO
Fonte dei datiDIREZIONE GENERALE PBAAC
Algoritmo di calcoloSOMMA
Peso indicatore
MisuraQuantitativo
Target conseguito nell'esercizio precedente
Target primo anno5,00
Target secondo anno4,00
Target terzo anno
Note
Data di approvazione