Il sistema di misurazione e valutazione della performance (art. 7 c. 1 d.lgs. 150/2009) descrive le “regole del gioco” che l’amministrazione ha definito ai fini dell’implementazione del ciclo della performance.

Tale documento dettaglia le fasi, i tempi, le modalità, i soggetti e le responsabilità del processo di misurazione e valutazione della performance, le procedure di conciliazione relative all’applicazione del sistema, le modalità di raccordo e di integrazione con i sistemi di controllo esistenti e con i documenti di programmazione finanziaria e di bilancio.

Il sistema, una volta adottato, risulta valido fino a eventuali aggiornamenti da parte dell’amministrazione.

La tabella sottostante contiene i sistemi di misurazione e valutazione della performance inseriti nella banca dati del Portale della Performance, comprensivi dei relativi allegati, e riporta l’indicazione dell’anno di riferimento e della data di approvazione del documento.

Ciclo della performance 2017

Presidenza del Consiglio dei Ministri e Ministeri

Enti nazionali di previdenza e assistenza sociale

Enti e Istituzioni di ricerca non vigilati MIUR

Parchi nazionali, consorzi ed enti gestori di parchi e aree naturali protette

Enti di regolazione dell'attività economica

Enti produttori di servizi economici

Enti a struttura associativa

Enti produttori di servizi assistenziali, ricreativi e culturali

Università e istituti di istruzione universitaria pubblici

Enti e Istituzioni di ricerca vigilati MIUR

Organi costituzionali e di rilievo costituzionale

Autorità amministrative indipendenti

* Per il Ministero dell’Economia e delle Finanze, i limiti e le modalità di applicazione delle disposizioni dei titoli II e III del D.Lgs. n. 150/2009, ai sensi di quanto previsto dall’art. 57, comma 21, del D.Lgs. n. 235/2010, sono state determinate con DPCM 15 giugno 2016, n. 158.