Gestione della normativa comunitaria e nazionale in materia di prevenzione e riduzione integrate dell'inquinamento e interventi per il contrasto dell'inquinamento atmosferico derivante dal comparto industriale

Anagrafica
Pubblica amministrazioneMATTM - MINISTERO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE
Codice70
Anno di riferimento2014
TitoloGestione della normativa comunitaria e nazionale in materia di prevenzione e riduzione integrate dell'inquinamento e interventi per il contrasto dell'inquinamento atmosferico derivante dal comparto industriale
DescrizioneAssicurare il rispetto degli obblighi assunti in materia di prevenzione e riduzione integrate dell'inquinamento e di controllo dei pericoli di incidenti rilevanti, garantendo anche la partecipazione alle riunioni tecniche in sede comunitaria, e promuovere attività ed interventi per il contrasto all'inquinamento atmosferico mediante l'avvio, nelle zone che presentano criticità in materia di qualità dell'aria, di percorsi finalizzati al riesame integrato degli impatti prodotti dall'esercizio delle attività industriali insistenti nella medesima area, raccordando in un'azione comune lo Stato, le Regioni e gli Enti locali.
Missione018 – Sviluppo sostenibile e tutela del territorio e dell'ambiente
Programma003 – Prevenzione e riduzione integrata dell'inquinamento
Centri di responsabilità
  • DIREZIONE GENERALE PER LE VALUTAZIONI E LE AUTORIZZAZIONI AMBIENTALI
-
Portatori di interesse -
Altri portatori di interesse -
Preventivo
Risorse a preventivo primo anno€ 1.716.317,00
Risorse a preventivo secondo anno€ 2.022.590,00
Risorse a preventivo terzo anno€ 2.020.248,00
Altre informazioni
Note -
Data di approvazione -

Priorità politica area strategica

Priorità n. 1 QUALITÀ DELL'ARIA ED ENERGIA PULITA
Codice6
TitoloPriorità n. 1 QUALITÀ DELL'ARIA ED ENERGIA PULITA
DescrizioneIncentivare il risparmio energetico per consentire il raggiungimento degli obiettivi definiti dal Protocollo di Kyoto (riduzione delle emissioni gas serra) anche attraverso l'incremento dell'utilizzo di fonti rinnovabili. Approvare le nuove zonizzazioni e le nuove reti di monitoraggio. Attuare e trasporre le disposizioni introdotte con la direttiva 2010/75/UE attraverso cui l'Unione Europea ha inteso riorganizzare e rafforzare le politiche già in essere per la riduzione delle emissioni derivanti dal comparto industriale. Rendere operativi i poteri sostitutivi del Ministero in materia di rilascio autorizzazioni per le emissioni in atmosfera attraverso procedure semplificate. Potenziare le azioni per attuare il pacchetto di misure nazionali sulla qualità dell'aria.. Sviluppare la mobilità elettrica privata. Promuovere le forme di mobilità alternativa e ciclistica.
Anno di riferimento2014

Indicatori

Attività di vigilanza e prevenzione dei rischi di incidente rilevante
Anno di riferimento2014
Codice70.3
TitoloAttività di vigilanza e prevenzione dei rischi di incidente rilevante
Descrizione
TipologiaIndicatore di risultato
Obiettivo strategico70 – Gestione della normativa comunitaria e nazionale in materia di prevenzione e riduzione integrate dell'inquinamento e interventi per il contrasto dell'inquinamento atmosferico derivante dal comparto industriale
Unità di misuraNumero
Fonte dei datiInterno
Algoritmo di calcoloNumero delle verifiche ispettive disposte / Numero delle verifiche ispettive disponibili dagli stanziamenti del bilancio della Direzione
Peso indicatore
MisuraPercentuale
Target conseguito nell'esercizio precedente
Target primo anno100,00%
Target secondo anno100,00%
Target terzo anno100,00%
Note
Data di approvazione
Attività di supporto agli uffici di diretta collaborazione del Sig. ministro e attività per la partecipazione dell'Italia in sede di Commissione Europea
Anno di riferimento2014
Codice70.4
TitoloAttività di supporto agli uffici di diretta collaborazione del Sig. ministro e attività per la partecipazione dell'Italia in sede di Commissione Europea
Descrizione
TipologiaIndicatore di risultato
Obiettivo strategico70 – Gestione della normativa comunitaria e nazionale in materia di prevenzione e riduzione integrate dell'inquinamento e interventi per il contrasto dell'inquinamento atmosferico derivante dal comparto industriale
Unità di misuraNumero
Fonte dei datiInterno
Algoritmo di calcoloNumero di rapporti (a Commissione Europea e a Uffici di diretta collaborazione) / Numero dei rapporti richiesti
Peso indicatore
MisuraPercentuale
Target conseguito nell'esercizio precedente
Target primo anno100,00%
Target secondo anno100,00%
Target terzo anno100,00%
Note
Data di approvazione
Attività di coordinamento per l'autorizzazione in Aree Critiche
Anno di riferimento2014
Codice70.5
TitoloAttività di coordinamento per l'autorizzazione in Aree Critiche
Descrizione
TipologiaIndicatore di risultato
Obiettivo strategico70 – Gestione della normativa comunitaria e nazionale in materia di prevenzione e riduzione integrate dell'inquinamento e interventi per il contrasto dell'inquinamento atmosferico derivante dal comparto industriale
Unità di misuraNumero
Fonte dei datiInterna
Algoritmo di calcoloNumero di Autorizzazione Integrata Ambientale con riesami integrati d'area avviati / numero previsto di Autorizzazione Integrata Ambientale con riesame integrati d'area
Peso indicatore
MisuraPercentuale
Target conseguito nell'esercizio precedente
Target primo anno100,00%
Target secondo anno100,00%
Target terzo anno100,00%
Note
Data di approvazione
Proposte di schemi di decreto per l'Autorizzazione Integrata Ambientale e decreti attuativi in materia
Anno di riferimento2014
Codice70.6
TitoloProposte di schemi di decreto per l'Autorizzazione Integrata Ambientale e decreti attuativi in materia
Descrizione
TipologiaIndicatore di risultato
Obiettivo strategico70 – Gestione della normativa comunitaria e nazionale in materia di prevenzione e riduzione integrate dell'inquinamento e interventi per il contrasto dell'inquinamento atmosferico derivante dal comparto industriale
Unità di misuraNumerico
Fonte dei datiInterna
Algoritmo di calcoloNumero di schemi di decreto AIA inviati alla firma del Sig. Ministro / Pareri definitivi ricevuti dalla Commisisone I.P.P.C
Peso indicatore
MisuraPercentuale
Target conseguito nell'esercizio precedente
Target primo anno100,00%
Target secondo anno100,00%
Target terzo anno100,00%
Note
Data di approvazione