Obiettivo strategico dell'Amministrazione MISE - MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

Collaborazione con le Autorità regionali e locali nella definizione dei piani di risanamento degli impianti radioelettrici (l. 36/01)

Anagrafica
Pubblica amministrazioneMISE - MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO
Codice53
Anno di riferimento2015
TitoloCollaborazione con le Autorità regionali e locali nella definizione dei piani di risanamento degli impianti radioelettrici (l. 36/01)
DescrizioneL'attività prevede la collaborazione con le Autorità regionali e locali nella definizione dei piani di risanamento degli impianti radioelettrici ai sensi della Legge 22/02/2001 n. 36 (Legge quadro sulla protezione dalle esposizioni a campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici). Tale attività richiede un maggiore impegno, in quanto l'attivazione di nuovi sistemi quali il DVB-H ed il Wi-Max potrebbero aumentare notevolmente il numero di emissioni radio operanti in ambiti urbani.
Missione015 – Comunicazioni
Programma005 – Pianificazione, regolamentazione, vigilanza e controllo delle comunicazioni elettroniche e radiodiffusione, riduzione inquinamento elettromagnetico
Centri di responsabilità
  • DIREZIONE GENERALE PER LA PIANIFICAZIONE E LA GESTIONE DELLO SPETTRO RADIOELETTRICO
-
Portatori di interesse -
Altri portatori di interesse -
Preventivo
Risorse a preventivo primo anno€ 84.286,00
Risorse a preventivo secondo anno€ 82.505,00
Risorse a preventivo terzo anno€ 82.377,00
Altre informazioni
Note -
Data di approvazione -

Indicatori

Percentuale di richieste di collaborazioni evase
Anno di riferimento2015
Codice53.2
TitoloPercentuale di richieste di collaborazioni evase
Descrizione
TipologiaIndicatore di risultato
Obiettivo strategico53 – Collaborazione con le Autorità regionali e locali nella definizione dei piani di risanamento degli impianti radioelettrici (l. 36/01)
Unità di misuraRichieste
Fonte dei datiDGPGSR
Algoritmo di calcoloNr. Richieste evase/Nr. Richieste ricevute
Peso indicatore
MisuraPercentuale
Target conseguito nell'esercizio precedente
Target primo annomaggiore di 95,00%
Target secondo annomaggiore di 95,00%
Target terzo annomaggiore di 95,00%
Note
Data di approvazione