Attuazione dei Programmi europei ed internazionali.

Anagrafica
Pubblica amministrazioneMATTM - MINISTERO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE
Codice41
Anno di riferimento2015
TitoloAttuazione dei Programmi europei ed internazionali.
DescrizionePromuovere i programmi e le iniziative per dare attuazione agli impegni assunti dall'Italia in materia di sviluppo sostenibile, con particolare riferimento ai programmi europei e al Piano d'Azione approvato a Johannesburg nel 2002, al documento "Il futuro che vogliamo" adottato alla Conferenza sullo sviluppo sostenibile (Rio+20) che si è svolta a Rio de Janeiro nel giugno del 2012. Indirizzare la crescita tecnologica ed economica dei Paesi emergenti, in via di sviluppo e con economie in transizione, al fine di sostenerne lo sviluppo sostenibile con efficaci azioni internazionali. Promuovere la partecipazione attiva del Ministero nelle sedi dell'Unione Europea e delle Nazioni Unite, nonché alla elaborazione e negoziazione delle decisioni nell'ambito della Convenzione Quadro sui Cambiamenti climatici e del Protocollo di Kyoto, del Protocollo di Montreal, della Convenzione di Stoccolma
Missione018 – Sviluppo sostenibile e tutela del territorio e dell'ambiente
Programma005 – Sviluppo sostenibile, rapporti e attività internazionali
Centri di responsabilità
  • DIREZIONE GENERALE PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE, PER IL DANNO AMBIENTALE E PER I RAPPORTI CON L'UNIONE EUROPEA E GLI ORGANISMI INTERNAZIONALI
-
Portatori di interesse -
Altri portatori di interesse -
Preventivo
Risorse a preventivo primo anno€ 41.978.372,00
Risorse a preventivo secondo anno€ 46.159.367,00
Risorse a preventivo terzo anno€ 46.358.297,00
Altre informazioni
Note -
Data di approvazione -

Priorità politica area strategica

Supportare lo sviluppo sostenibile nel quadro degli accordi assunti a livello Europeo e internazionale
Codice16
TitoloSupportare lo sviluppo sostenibile nel quadro degli accordi assunti a livello Europeo e internazionale
DescrizioneAl fine di supportare lo sviluppo sostenibile nel quadro degli accordi assunti a livello Europeo e internazionale l amministrazione deve: gestire la Strategia Nazionale per l Adattamento ai Cambiamenti Climatici con riferimento particolare alle priorità di intervento in essa inserite, favorire l incremento dei livelli di efficienza energetica, favorire lo sviluppo delle rinnovabili termiche e accompagnare la crescita delle rinnovabili elettriche bilanciando il mix delle fonti, verificare il permanere dell efficacia degli strumenti tradizionali sul piano dell efficienza energetica (ad esempio la detrazione fiscale per interventi di riqualificazione energetica degli edifici), sviluppare strumenti quali il Fondo per l occupazione giovanile (Fondo rotativo per il raggiungimento delle misure di Kyoto), il Programma operativo interregionale Energie rinnovabili e risparmio energetico (POI Energia) e gli incentivi destinati al miglioramento della qualità dell aria nel settore dei trasporti.
Anno di riferimento2015

Indicatori

Numero di progetti avviati in attuazione di Accordi ambientali multilaterali
Anno di riferimento2015
Codice41.3
TitoloNumero di progetti avviati in attuazione di Accordi ambientali multilaterali
Descrizione
TipologiaIndicatore di risultato
Obiettivo strategico41 – Attuazione dei Programmi europei ed internazionali.
Unità di misuraquantitativo
Fonte dei datiinterno
Algoritmo di calcolonumero progetti valutati
Peso indicatore
MisuraQuantitativo
Target conseguito nell'esercizio precedente
Target primo annomaggiore o uguale a 20,00
Target secondo anno20,00
Target terzo anno20,00
Note
Data di approvazione
Numero di missioni istituzionali
Anno di riferimento2015
Codice41.4
TitoloNumero di missioni istituzionali
Descrizione
TipologiaIndicatore di risultato
Obiettivo strategico41 – Attuazione dei Programmi europei ed internazionali.
Unità di misuraquantitativo
Fonte dei datiinterno
Algoritmo di calcolonumero convocazioni istituizionali e partecipazione effettiva
Peso indicatore
MisuraQuantitativo
Target conseguito nell'esercizio precedente
Target primo annomaggiore o uguale a 15,00
Target secondo anno15,00
Target terzo anno15,00
Note
Data di approvazione
Numero di progetti presentati (Bando Life)
Anno di riferimento2015
Codice41.5
TitoloNumero di progetti presentati (Bando Life)
Descrizione
TipologiaIndicatore di risultato
Obiettivo strategico41 – Attuazione dei Programmi europei ed internazionali.
Unità di misuraquantitativo
Fonte dei datiInterno
Algoritmo di calcoloNumero progetti ricevuti per Bando Life
Peso indicatore
MisuraQuantitativo
Target conseguito nell'esercizio precedente
Target primo annominore o uguale a 400,00
Target secondo annominore o uguale a 400,00
Target terzo anno400,00
Note
Data di approvazione