72 Promozione delle iniziative volte alla conservazione e salvaguardia della biodiversità ed alla tutele e rafforzamento delle aree naturali protette

Anagrafica
Pubblica amministrazioneMATTM - MINISTERO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE
Codice72
Anno di riferimento2015
Titolo72 Promozione delle iniziative volte alla conservazione e salvaguardia della biodiversità ed alla tutele e rafforzamento delle aree naturali protette
Descrizionepromuovere azioni di tutela della biodiversità e del paesaggio, secondo quanto indicato nella Strategia Nazionale della Biodiversità. Attività di supporto alle Aree Naturali Protette attuando una sinergia tra gli enti coinvolti nei processi di adozione e/o approvazione degli strumenti di gestione del Sistema delle aree naturali protette
Missione018 – Sviluppo sostenibile e tutela del territorio e dell'ambiente
Programma013 – Tutela e conservazione della fauna e della flora, salvaguardia della biodiversita' e dell'ecosistema marino
Centri di responsabilità
  • DIREZIONE GENERALE PER LA PROTEZIONE DELLA NATURA E DEL MARE
-
Portatori di interesse -
Altri portatori di interesse -
Preventivo
Risorse a preventivo primo anno€ 6.744.060,00
Risorse a preventivo secondo anno€ 6.854.195,00
Risorse a preventivo terzo anno€ 6.914.916,00
Altre informazioni
Note -
Data di approvazione -

Priorità politica area strategica

Incrementare i livelli di protezione della natura e del mare
Codice14
TitoloIncrementare i livelli di protezione della natura e del mare
DescrizioneAl fine di incrementare i livelli di protezione della natura e del mare l amministrazione deve: riaffermare una funzione di riferimento per la tutela del Mediterraneo, rafforzare sedi e iniziative di scambio con i Paesi della sponda sud e dare uno specifico impulso agli interventi di depurazione delle acque che da terra impattano sulle qualità delle acque costiere, attuare gli impegni comunitari derivanti dalla Marine Strategy coordinando il concorso delle Regioni e degli stakeholder ottimizzando gli strumenti operativi attivati, concretizzare l obiettivo comunitario volto ad arrestare la perdita di biodiversità, modernizzare procedure e modalità operative di parchi e aree marine protette, rendere gli interventi di tutela e salvaguardia delle risorse naturali un asset per un nuovo modello di sviluppo, colpire con maggiore determinazione il commercio illegale di specie protette (convenzione di Washington-CITES), rafforzare la cooperazione con il Corpo Forestale dello Stato.
Anno di riferimento2015

Indicatori

Designazione di Zone Speciali di Conservazione in attuazione della Direttiva Habitat
Anno di riferimento2015
Codice72.3
TitoloDesignazione di Zone Speciali di Conservazione in attuazione della Direttiva Habitat
Descrizione
TipologiaIndicatore di risultato
Obiettivo strategico72 – 72 Promozione delle iniziative volte alla conservazione e salvaguardia della biodiversità ed alla tutele e rafforzamento delle aree naturali protette
Unità di misuraquantitativa
Fonte dei datiINTERNA
Algoritmo di calcoloDesignazione di nuove Zone Speciali di Conservazione Storico anno 2013 n. 103, anno 2014 n.264
Peso indicatore
MisuraQuantitativo
Target conseguito nell'esercizio precedente
Target primo anno250,00
Target secondo anno250,00
Target terzo anno250,00
Note
Data di approvazione
Protocolli per la condivisione dei dati nell'ambito del Network Nazionale Biodiversità
Anno di riferimento2015
Codice72.4
TitoloProtocolli per la condivisione dei dati nell'ambito del Network Nazionale Biodiversità
Descrizione
TipologiaIndicatore di risultato
Obiettivo strategico72 – 72 Promozione delle iniziative volte alla conservazione e salvaguardia della biodiversità ed alla tutele e rafforzamento delle aree naturali protette
Unità di misuranumerica
Fonte dei datiINTERNA
Algoritmo di calcolonuovi Protocolli bilaterali con le Regioni, Istituti di ricerca, ONG. Storico anno 2012 n. 5 protocolli; storico anno 2013 n. 2; storico anno 2014: n. 1 Protocollo stipulato, 1 in via di definizione
Peso indicatore
MisuraQuantitativo
Target conseguito nell'esercizio precedente
Target primo anno2,00
Target secondo anno2,00
Target terzo anno2,00
Note
Data di approvazione
adozione di strumenti di gestione che contengano elementi di tutela della biodiversità e del paesaggio coerenti con la Rete Natura 2000 e la rete Mab Unesco
Anno di riferimento2015
Codice72.5
Titoloadozione di strumenti di gestione che contengano elementi di tutela della biodiversità e del paesaggio coerenti con la Rete Natura 2000 e la rete Mab Unesco
Descrizione
TipologiaIndicatore di impatto
Obiettivo strategico72 – 72 Promozione delle iniziative volte alla conservazione e salvaguardia della biodiversità ed alla tutele e rafforzamento delle aree naturali protette
Unità di misuraPERCENTUALE
Fonte dei datiINTERNA
Algoritmo di calcoloIncremento percentuale dell estensione del territorio protetto dotato di pianificazione/regolamentazione. Gli strumenti considerati sono: regolamenti dei parchi nazionali, piani e regolamenti delle riserve naturali statali, regolamenti delle aree marine protette, piani dei parchi nazionali (in via indiretta), accordi per la copianificazione paesaggistica, revisioni periodiche e candidature MaB Unesco. Il territorio protetto attualmente dotato di pianificazione/regolamentazione è pari al 46% rispetto a tutto il territorio nazionale delle Aree Protette. Si prevede un incremento per il 2015 fino al 50%, per il 2016 fino al 54%, e per il 2017 fino al 58%
Peso indicatore
MisuraPercentuale
Target conseguito nell'esercizio precedente
Target primo anno4,00%
Target secondo anno4,00%
Target terzo anno4,00%
Note
Data di approvazione