Obiettivo strategico dell'Amministrazione MISE - MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

Promozione e valorizzazione del digitale

Anagrafica
Pubblica amministrazioneMISE - MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO
Codice294
Anno di riferimento2016
TitoloPromozione e valorizzazione del digitale
DescrizioneL'obiettivo riguarda la promozione e valorizzazione del broadcasting televisivo in tecnica digitale finalizzate, tra l'altro, all'ottimizzazione dell'uso delle risorse frequenziali. Prevede, tra l'altro, lo svolgimento delle seguenti attività: 1) Gare per l'attribuzione di frequenze rimaste libere. 2) Gare per la liberazione delle frequenze interferenti con i paesi confinanti anche mediante l'attribuzione di misure compensative. 3) Adempimenti per la revisione delle numerazioni LCN, attraverso l'emissione dei bandi e l'attribuzione delle numerazioni LCN sulla base dei nuovi criteri. 4) Attività di monitoraggio ed eventuale revisione di titoli abilitativi già rilasciati ai fini del rispetto degli obblighi previsti nei diritti d'uso delle frequenze (presentazione del piano di copertura ed effettivo trasporto dei programmi come disposto dall'art 18 della delibera 353/11/CONS) e nelle attribuzioni della numerazione LCN (effettivo utilizzo e conformità dei contenuti ai sensi della delibera'
Missione015 – Comunicazioni
Programma008 – Servizi di Comunicazione Elettronica, di Radiodiffusione e Postali
Centri di responsabilità
  • DIREZIONE GENERALE PER I SERVIZI DI COMUNICAZIONE ELETTRONICA, DI RADIODIFFUSIONE E POSTALI
-
Portatori di interesse -
Altri portatori di interesse -
Preventivo
Risorse a preventivo primo anno -
Risorse a preventivo secondo anno€ 0,00
Risorse a preventivo terzo anno€ 0,00
Altre informazioni
Note -
Data di approvazione -

Priorità politica area strategica

Attuare Agenda Digitale, Programma banda larga e Piano banda ultralarga;riassetto settore televisivo;promuovere accesso al mercato europeo telecomunicazioni;apertura mercato servizi postali per liberalizzazione; sicurezza reti (Priorità VI)
Codice13
TitoloAttuare Agenda Digitale, Programma banda larga e Piano banda ultralarga;riassetto settore televisivo;promuovere accesso al mercato europeo telecomunicazioni;apertura mercato servizi postali per liberalizzazione; sicurezza reti (Priorità VI)
DescrizioneSostenere domanda di servizi digitale e incentivare aggiornamento strutturale; utilizzo fondi strutturali europei per portare banda larga e ultralarga nelle zone a fallimento di mercato; ovviare alle criticità derivanti dagli interventi di sostegno all'offerta per sviluppo reti NGN; gara per assegnazione frequenze coordinate non assegnate; conclusione iter approvazione contratto servizio radiotelevisivo pubblico 2013-15; risoluzione dei problemi interferenziali causati dall'Italia a paesi confinanti; ottimizzazione ripartizione risorse pubbliche tra operatori di emittenza locale; innovazione tecnologica in digitale per la radiofonia; promozione sistemi di accesso per diversi utilizzatori alla stessa gamma di frequenza; ridefinizione perimetro servizio postale universale e riduzione durata affidamento in forma diretta; ampliamento funzioni di interesse generale, miglior utilizzo e saturazione rete attraverso il nuovo Contratto di programma 2015-19 con il Fornitore Servizio Universale.
Anno di riferimento2016