Tutela, salvaguardia e promozione dell'ambiente marino e promozione dell'uso sostenibile delle sue risorse naturali

Anagrafica
Pubblica amministrazioneMATTM - MINISTERO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE
Codice73
Anno di riferimento2016
TitoloTutela, salvaguardia e promozione dell'ambiente marino e promozione dell'uso sostenibile delle sue risorse naturali
DescrizionePromuovere azioni per l'osservazione, la tutela e il recupero delle qualità e funzioni dell'ambiente marino e costiero e dei relativi ecosistemi, anche mediante la negoziazione,il recepimento e l'esecuzione della normativa e degli Accordi internazionali, al fine di contrastarne il degrado, la perdita di habitat e biodiversità e gli inquinamenti.
Missione018 – Sviluppo sostenibile e tutela del territorio e dell'ambiente
Programma013 – Tutela e conservazione della fauna e della flora, salvaguardia della biodiversita' e dell'ecosistema marino
Centri di responsabilità
  • DIREZIONE GENERALE PER LA PROTEZIONE DELLA NATURA E DEL MARE
-
Portatori di interesse -
Altri portatori di interesse -
Preventivo
Risorse a preventivo primo anno€ 54.732.341,00
Risorse a preventivo secondo anno€ 55.067.723,00
Risorse a preventivo terzo anno€ 55.064.513,00
Altre informazioni
Note -
Data di approvazione -

Priorità politica area strategica

Incrementare i livelli di protezione della natura e del mare
Codice14
TitoloIncrementare i livelli di protezione della natura e del mare
DescrizioneAl fine di incrementare i livelli di protezione della natura e del mare l amministrazione deve: riaffermare un ruolo di riferimento per la tutela del Mediterraneo anche con riferimento alla funzione antinquinamento, rafforzare sedi e iniziative di scambio con i Paesi della sponda sud, attuare gli impegni comunitari derivanti dalla Marine Strategy coordinando il concorso delle Regioni e degli stakeholder e ottimizzando gli strumenti operativi attivati, promuovere il coordinamento per lo svolgimento dei servizi nei parchi nazionali, concretizzare l obiettivo comunitario volto ad arrestare la perdita di biodiversità , rendere gli interventi di tutela e salvaguardia delle risorse naturali un asset per un nuovo modello di sviluppo, promuovere il turismo sostenibile attraverso la valorizzazione del capitale naturale, colpire con maggiore determinazione il commercio illegale di specie protette (convenzione di Washington-CITES), rafforzare la cooperazione con il Corpo Forestale dello Stato.
Anno di riferimento2016

Indicatori

Richieste di intervento su eventi inquinanti
Anno di riferimento2016
Codice73.1
TitoloRichieste di intervento su eventi inquinanti
Descrizione
TipologiaIndicatore di realizzazione fisica
Obiettivo strategico73 – Tutela, salvaguardia e promozione dell'ambiente marino e promozione dell'uso sostenibile delle sue risorse naturali
Unità di misurapercentuale
Fonte dei datiinterna
Algoritmo di calcoloAd ogni segnalazione segue una verifica da parte dell'Amm.zione per l'intervento operativo. Storico: anno 2015 - n. 81 richieste/ 81 interventi di cui 12 di particolare importanza; anno 2014 - n. 149 richieste/149 interventi di cui 13 di particolare rilevanza; anno 2013 - n. 96 richieste/interventi di cui 18 di particolare rilevanza; anno 2012 - 98 richieste/98 interventi di cui 13 di particolare importanza; anno 2011 n.160 richieste/160 interventi di cui 19 di particolare importanza
Peso indicatore
MisuraPercentuale
Target conseguito nell'esercizio precedente
Target primo anno100,00%
Target secondo anno100,00%
Target terzo anno100,00%
Note
Data di approvazione
Adempimento di quanto previsto per l'attuazione di piani, programmi e progetti previsti dalle Convenzioni e dagli Accordi internazionali in materia
Anno di riferimento2016
Codice73.2
TitoloAdempimento di quanto previsto per l'attuazione di piani, programmi e progetti previsti dalle Convenzioni e dagli Accordi internazionali in materia
Descrizione
TipologiaIndicatore di risultato
Obiettivo strategico73 – Tutela, salvaguardia e promozione dell'ambiente marino e promozione dell'uso sostenibile delle sue risorse naturali
Unità di misuranumero
Fonte dei datiesterna/interna
Algoritmo di calcolonumero di atti internazionali (Accordi, Convenzioni, Direttive, etc.) che, allo stato attuale della normativa afferiscono alle attuali complessive competenze della scrivente Direzione Generale:
Peso indicatore
MisuraQuantitativo
Target conseguito nell'esercizio precedente
Target primo anno76,00
Target secondo anno76,00
Target terzo anno76,00
Note
Data di approvazione
Adempimenti della Struttura nazionale di pronto intervento antinquinamento marino
Anno di riferimento2016
Codice73.3
TitoloAdempimenti della Struttura nazionale di pronto intervento antinquinamento marino
Descrizione
TipologiaIndicatore di risultato
Obiettivo strategico73 – Tutela, salvaguardia e promozione dell'ambiente marino e promozione dell'uso sostenibile delle sue risorse naturali
Unità di misuraQuantitativa (n. giorni)
Fonte dei datiesterna/interna
Algoritmo di calcoloLa flotta interviene nei casi di inquinamento marino tempestivamente (entro 3 ore max 5 ore) 365 giorni l'anno/ h.24. Gli interventi sono finanziati con il capitolo 1644 pg 01.
Peso indicatore
MisuraQuantitativo
Target conseguito nell'esercizio precedente
Target primo anno365,00
Target secondo anno365,00
Target terzo anno365,00
Note
Data di approvazione