Obiettivo strategico dell'Amministrazione MDIF - MINISTERO DELLA DIFESA

OBS006 Assicurare gli interventi ed i trasferimenti di risorse finanziarie non direttamente connesse con l'operatività dello Strumento Militare

Anagrafica
Pubblica amministrazioneMDIF - MINISTERO DELLA DIFESA
Codice103
Anno di riferimento2017
TitoloOBS006 Assicurare gli interventi ed i trasferimenti di risorse finanziarie non direttamente connesse con l'operatività dello Strumento Militare
DescrizioneOBS006 L'obiettivo include la programmazione delle risorse per: indennizzi a privati e contributi a enti locali per le servitù militari; rifornimento idrico delle isole minori di regioni a statuto speciale; contributi a Enti, Istituti, Associazioni, Fondazioni, Associazioni Combattentistiche e d'Arma; contributi alla Croce Rossa Italiana (per organizzazione e funzionamento Corpo Militare CRI e Corpo Infermiere Volontarie e Ausiliarie). L'obiettivo include inoltre la programmazione delle risorse per: trattamenti pensionistici provvisori (cd 'ausiliaria') al personale militare che cessa dal servizio attivo; speciale elargizione; provvidenze una tantum per militari vittime del servizio, del dovere, del terrorismo e criminalità organizzata e superstiti; indennità di licenziamento e simili; assegno vitalizio e speciale assegno vitalizio per militari vittime del dovere
Missione032 – Servizi istituzionali e generali delle amministrazioni pubbliche
Programma006 – Interventi non direttamente connessi con l'operativita' dello Strumento Militare
Centri di responsabilità
  • SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA
Portatori di interesse -
Altri portatori di interesse -
Preventivo
Risorse a preventivo primo anno€ 444.032.316,00
Risorse a preventivo secondo anno€ 446.460.571,00
Risorse a preventivo terzo anno€ 447.967.107,00
Altre informazioni
Note -
Data di approvazione2017-02-08

Priorità politica area strategica

REVISIONE DELLA GOVERNANCE, RAZIONALIZZAZIONE DELL'ORGANIZZAZIONE, MIGLIORAMENTO DEI PROCESSI E GESTIONE DELLE RISORSE UMANE
Codice3
TitoloREVISIONE DELLA GOVERNANCE, RAZIONALIZZAZIONE DELL'ORGANIZZAZIONE, MIGLIORAMENTO DEI PROCESSI E GESTIONE DELLE RISORSE UMANE
Descrizioneal fine di: 1)basare il completamento del processo di riforma della Difesa sui seguenti principi: a.organizzazione per funzioni strategiche: b.unicità di comando, direzione centralizzata ed esecuzione decentrata; c.efficienza e economicità di funzionamento; 2)proseguire il processo di riforma del modello di difesa, con l'implementazione dei provvedimenti previsti dai decreti legislativi 28 gennaio 2014, n. 7 e 8; 3)perseguire l'obiettivo di un'unica forza integrata più economica rispetto all'attuale; 4)proseguire la revisione della struttura del personale in modo che sia caratterizzata da un'ampia base con compiti operativi, da un corpo di quadri intermedi ben proporzionato e da una dirigenza relativamente contenuta; 5)sperimentare e introdurre un nuovo 'Modello Professionale'; 6)completare gli studi relativamente alle nuove modalità di reclutamento, rafferma, avanzamento e progressione di carriera; 7)avviare il processo di revisione dei principi e delle norme riguardanti le promozioni, escludendo quei criteri esclusivamente basati sull'anzianità; 8)completare gli studi per nuove dinamiche salariali; 9)dare concreta attuazione alle procedure per il riconoscimento puntuale dei titoli e delle capacità acquisite durante il servizio; 10)relativamente alla componente civile della Difesa: -porre particolare cura nei processi d'integrazione, valorizzazione e pieno impiego delle professionalità civili; -studiare forme di assunzione tali da consentire, in futuro e nel tempo, un riequilibrio tra le percentuali di personale a tempo determinato e a tempo indeterminato; -studiare percorsi di carriera flessibili e forme di lavoro part-time, sia a tempo determinato sia indeterminato; 11)continuare a dare piena attuazione alle attività di valutazione individuale del personale civile della Difesa; 12)orientare la spesa del Dicastero per valorizzarne l'aspetto qualitativo in coerenza con la spending review; 13)proseguire nell'attuazione delle soluzioni organizzative volte ad individuare i soli immobili insistenti nella sede di Roma direttamente funzionali al soddisfacimento delle esigenze istituzionali; 14)garantire un'efficace azione di valutazione interna sul raggiungimento degli obiettivi fissati; 15)sviluppare la capacità di misurare la qualità dei processi di funzionamento con precisi criteri; 16)completare la riforma avviata dal Ministro Andreatta nel 1997, nonché abbracciare il principio di separazione fra le attività di indirizzo politico e controllo, da un lato, e quelle di amministrazione e gestione, dall'altro; 17)ridurre le risorse destinate alle funzioni amministrative e di supporto, privilegiando la componente operativa; 18)incrementare gli sforzi per assicurare una stretta compenetrazione tra il personale militare e la cittadinanza; 19)proseguire con il censimento delle limitazioni cui sono assoggettate le aree limitrofe al demanio militare; 20)proseguire in modo incisivo l'opera di razionalizzazione ed ottimizzazione del patrimonio infrastrutturale della Difesa; 21)sviluppare una nuova e moderna politica degli alloggi; 22)ridurre al minimo l'impatto ambientale delle attività e per rendere le aree addestrative scevre da rischi per le popolazioni; 23)perseguire l'efficientamento energetico della Difesa 24)continuare a dare attuazione agli adempimenti in materia di prevenzione della corruzione e promozione della trasparenza e dell'integrità; 25)ampliare il bacino d'utenza delle articolazioni della Difesa che utilizzano la PEC e il sistema informatico per la tenuta del protocollo informatico; 26)perseguire ogni iniziativa volta ad integrare i trattamenti previdenziali del personale militare; 27)continuare a sostenere, con rinnovato vigore, il benessere del personale militare e civile del Dicastero; 28)continuare a promuovere lo sviluppo delle pari opportunità nel ciclo di gestione della performance.
Anno di riferimento2017

Indicatori

IND001 Completezza degli impegni rispetto agli stanziamenti
Anno di riferimento2017
Codice1
TitoloIND001 Completezza degli impegni rispetto agli stanziamenti
Descrizione
TipologiaIndicatore di realizzazione finanziaria
Obiettivo strategico103 – OBS006 Assicurare gli interventi ed i trasferimenti di risorse finanziarie non direttamente connesse con l'operatività dello Strumento Militare
Unità di misuraPercentuale
Fonte dei datiSIV 1 FORMAGEST (per le Direzioni/DG del Segretariato Generale)
Algoritmo di calcoloRapporto precentuale tra la somma delle risorse impegnate nell'ambito dei PO del subordinato OB01 e la somma delle risorse stanziate nell'ambito dei medesimi PO.
Peso indicatore
MisuraPercentuale
Target conseguito nell'esercizio precedente
Target primo annomaggiore o uguale a 98,00%
Target secondo annomaggiore o uguale a 98,00%
Target terzo annomaggiore o uguale a 98,00%
Note
Data di approvazione2017-02-08